Libri

LIBRI

copertina libro orchidee PS - ridotta

Guida alle orchidee del parco naturale regionale Porto Selvaggio e Palude del Capitano

Il primo (e unico) atlante delle orchidee del parco regionale naturale “Porto selvaggio e Palude del Capitanocon foto originali e mappa della distribuzione

“Quello che vogliamo presentarvi in questo libro è più piccolo, a volte nascosto, camuffato dalla vegetazione più alta e, se notato, spesso raccolto indiscriminatamente (e illegalmente). Parliamo delle orchidee spontanee che, sottili e delicate, crescono numerose nel parco, tanto numerose da rappresentare – per il parco e per il Salento – uno dei luoghi di maggiore interesse per gli appassionati del settore.” Dall’introduzione , gli Autori

Copertina porto selvaggio 3 FRONTE

Parco Naturale Regionale Porto Selvaggio e Palude del Capitano. Un viaggio tra natura e storia

La prima (e unica) guida al parco regionale naturale “Porto selvaggio e Palude del Capitano

“Chi avrà tra le mani questo libro non potrà esimersi da una conoscenza diretta dei luoghi e non potrà sfuggire al fascino di sfogliarlo percorrendo fisicamente i sentieri del parco. E tutto grazi e alla freschezza e all’abilità narrativa di Emanuela Rossi e Salvatore Inguscio, gli unici, a mio avviso, in grado di offrirci questa articolata e mirabile sintesi narrativa, risultato di anni di studio, di vera esperienza e di grande professionalità” prof. Piero Medagli, Università del Salento

MCT

Mi chiamo Terra

Una favola scientificamente corretta

“Io ho trovato bellissima la vostra storia, originale nella struttura e tanto ben scritta, e così felice nella scelta del lessico, appropriato, preciso e a volte prezioso, organizzato per immagini in sviluppo, spesso umoristico e allusivo, elenchi, termini specialistici ben inseriti, sviluppi storici condensati. Lavoro stimolante da molti punti di vista.” Elisa Starace

copertina AT

Animalia tenebrarum

La biospeleologia pugliese

“Il primo e più evidente significato di quest’opera sta dunque nell’offrire, per la prima volta nella storia della biospeleologia pugliese, una presentazione completa, accuratamente commentata e illustrata, di tutte le specie che con l’esteso mondo sotterraneo della Puglia hanno un rapporto vitale esclusivo, quelle che non potrebbero sopravvivere in superficie e che per questo hanno meritato il nome di animali troglobi.” prof. Sandro Minelli, Università di Padova

http://www.avanguardie.net

https://www.facebook.com/Avanguardie

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...