PER TUTTI – Stagione trekking 2015/2016: Oltre il trekking – Anticipazioni sul II trekking chef: Torre Lapillo e le sue macchie

Camminare con Avanguardie

STAGIONE TREKKING 2015/2016

Oltre il trekking

 TORRE LAPILLO E LE SUE MACCHIE

TLap 1.jpg
Sopralluogo”Torre Lapillo e le sue macchie”

Una giornata tanto lucida non è figlia dello scirocco sabbioso della settimana santa ma risale a quasi due mesi fa quando tramontana ci accompagnò a camminare sul lungomare jonico tra torre Lapillo e Torre Castiglione, per poi seguirci nel suo entroterra.TLap 2Come sempre il pile era d’obbligo e l’aria fresca della mattina decisamente piacevole.TLap 3La costa rocciosa coronata di verde si scioglie in microdune coperte a macchia di leopardo dai primi colonizzatori verdi.TLap 5.jpgLinee di frattura e qualche cavità ci conducono nel cuore del giardino delle spundurate presso i ruderi di Torre Castiglione.TLap 6Alcuni di questi piccoli giardini sono asciutti e popolati di vegetazione mediterranea, altri sono, invece, invasi dall’acqua e dalla vegetazione palustre.TLap 7Salutiamo il mare e puntiamo dritto verso il cuore macchioso che è sopravvissuto all’edilizia selvaggia della costa. TLap 8È un’esperienza bellissima che facciamo, ormai a manica corta, con la pelle che chiama il sole ed il naso che inspira essenze profumate, balsamiche e rigeneranti.TLap 9Qualche campo di grano aggiunge tonalità più chiare ai verdi di cisto, mirto, lentisco e fillirea mentre un ciuffo di canne dona una nota dorata.TLap 10.jpgProseguiamo la nostra ricognizione TLap 11tra piste sterrate e lastricate.TLap 12Dalla macchia alla gariga il passo è breve è quasi obbligato!TLap 13Siamo ormai tornati sul mare e decidiamo che l’itinerario è perfetto per il trekking chef.TLap 15.jpgFacciamo un tuffo nella memoria incontrando un vecchio cartellone risalente all’epoca in cui andavano di moda i parchi attrezzati.TLap 16E lieti di essere, invece, oggi nella riserva naturale regionale orientata “Palude del Conte e duna costiera” concludiamo ai piedi di Torre Lapillo il nostro sopralluogo per il primo trekking di aprile del programma Camminare con Avanguardie: oltre il trekking“.RisStiORICORDO A TUTTI CHE PER PARTECIPARE AL TREKKING CHEF NON SERVE PRENOTARE MA PER CUCINARE CON NOI A FINE TREKKING CON LO CHEF ALESSANDRO BOTRUGNO il risotto alla borragine LA PRENOTAZIONE È INDISPENSABILE. CHIAMATECI PER L’INDICAZIONE DEL VOSTRO INGREDIENTE!!!

Per maggiori informazioni e per essere sempre informati sulle attività di Avanguardie, iscriviti alla lista AVVISI AI CAMMINANTI.

Camminare con Avanguardie significa SEMPRE essere accompagnati da una GUIDA AMBIENTALE ESCURSIONISTICA e TURISTICA PROFESSIONISTA

Per maggiori informazioni e per essere sempre informati sulle attività di Avanguardie, iscriviti alla lista AVVISI AI CAMMINANTI.

AVANGUARDIE lavora in tutta la regione PUGLIA, dal SALENTO alla MURGIA, SUBAPPENNINO DAUNO e GARGANO organizzando e gestendo attività di TREKKING & CICLOTURISMO + EDUCAZIONE AMBIENTALE + DEGUSTAZIONI DI VINO CON SOMMELIER e ALTRI PRODOTTI TIPICI. Siamo a vostra disposizione per definire insieme programmi personalizzati e farvi conoscere una TERRA SPLENDIDA dove CAMMINARE TUTTO L’ANNO con ANDAMENTO LENTO

http://www.avanguardie.net

https://www.facebook.com/Avanguardie

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...